AL PROLETER

Una Produzione TeatriAlchemici
Prima rappresentazione: 17/07/2013, Festival Orestiadi di Gibellina

TESTO E REGIA Luigi Di Gangi e Ugo Giacomazzi

CON LA COMPAGNIA DADALCHEMICI Mariangela Collesano, Alberto Bibis Esposito, Francesco Iubizzi ,Salvatore Leone, Alberto Lucia, Giorgia Mirelli, Simona Mirelli, Paolo Pecoraro, Agostino Rocca, Vincenzo Sicola, Chiara Siragusa e Filippo Talluto

MUSICHE ORIGINALI E PAESAGGIO SONORO Giuseppe Rizzo

MUSICHE DAL VIVO Roberto Calabrese, Pino Sardo e Francesco Iubizzi

SCENE TeatriAlchemici

COSTUMI Daniela Cernigliaro

LUCI Petra Trombini

ORGANIZZAZIONE Noemi Troja

Dopo 45 anni di chiusura forzata, gli ex avventori del Proletèr decidono di ri-occupare con la forza il loro ristorante, un tempo fucina di folli artisti incompresi e rivoluzionari, e si organizzano per riaprirlo in barba a tutte le leggi. All’interno, sommerso dalla polvere accumulata negli anni, trovano l’unico avventore rimasto chiuso dentro da allora a fare quasi da custode alla mitica ricetta della melassa rivoluzionaria, il cui assaggio era ritenuto dalle forze dell’ordine pericoloso potenziale di autoaffermazione artistica. A mettere i bastoni tra le ruote ci pensano anche gli ispettori di igiene che irrompono inaspettatamente nel locale. Tornerà nel pentolone del Proletèr a ribollire la famosa melassa dai fumi inebrianti? Ci prova una nuova generazione di cantanti malinconici, artisti autodefinitisi tali e musicisti strampalati che qui si danno appuntamento per rinnovare il loro amore per l’arte e per la vita.

Back to Theatre